07 nov 2010

Be Yellow, Be One


Di nuovo biscotti. 

Ho appena scoperto, infatti, che sono la cosa che mi piace cucinare in assoluto più delle altre. Di solito alla domanda "Quale dolce preferisci preparare?" rispondo con un banale "Un po' tutti"  ma ora la passione per le formine (ieri mio padre me ne ha regalata una formidabile!) e per gli impasti modellabili mi  ha fatto realizzare che i biscotti mi divertono, mi rilassano, mi fanno compagnia a lungo e, soprattutto, rendono felici più persone quando li ricevono in regalo.
Le torte mi danno meno soddisfazione: non è che mi metto li e ne preparo più di una per volta insomma, quindi sono un pochino più vincolata e limitata con i sapori e l'aspetto.
Gli impasti dei biscotti invece sono più veloci da realizzare, posso fare delle piccole varianti e cambiare gusto con gli aromi e, soprattutto, tirare fuori in un solo pomeriggio diverse specialità.

Oggi quindi, in previsione di una settimana meteorologicamente grigia, ho voluto fare una bella scorta di colore per evitare cali di umore (fa rima?) e soprattutto di zuccheri, non si sa mai :).

Questi sono in assoluto i più semplici da realizzare e soprattutto, per chi come me non si ricorda una ricetta nemmeno se la ripete cento volte, memorizzabili: stesso peso di tutto!

 Ingredienti:

100 gr. farina 00
100 gr. farina di mais
100 gr. zucchero
100 gr. burro morbido
1 uovo
scorza di limone grattugiata (in abbondanza)

Impastare semplicemente gli ingredienti, stendere la pasta e ritagliarla con la forma desiderata, infornare a 180° per 10/15 minuti.


P.s. Speriamo non piova troppo però ;)

Nessun commento:

Posta un commento