19 mar 2012

La Rubrica di Robbi Porters: biscottini alle olive con crema di mortadella


Questa settimana inauguriamo una nuova sezione, una rubrica aperta per la mia amica Robbi che ama cucinare ma non ha "un forno per amico" e tantomeno un blog. Potrete seguirla qui ogni volta che avrà voglia di preparare qualcosa da farvi assaggiare ed ogni volta che avrà voglia di venirmi a trovare: 
Lascio la parola a lei adesso:

Metti un brunch in una tarda mattinata di domenica, metti la voglia di stare con gli amici... metti un giornale sfogliato distrattamente davanti ad un caffè... vi capita mai che girando le pagine di una rivista di attualità o di cucina, ci sia quell'immagine che vi chiama? Quella che vi fa tornare indietro con le pagine? E' andata così, insomma... più che cercare la ricetta è stata la ricetta a trovare me!

Ingredienti 
(per 50 biscottini circa)

160 gr farina 
40 gr pasta di olive 
100 gr ricotta 
100 gr mortadella
15 gr farina di mais
30 gr  parmigiano grattugiato
 50 gr burro
1/2 dl latte
sale
pepe

La ricetta è stata eseguita con la collaborazione della mia super amica Giulia e della sua super organizzatissima cucina!

Abbiamo mescolato nella planetaria la farina, la farina di mais, sale e pepe. abbiamo aggiunto la pasta di olive e il burro a pezzetti e abbiamo mixato fino ad avere una consistenza sabbiosa degli ingredienti (in realtà la farina di mais serve a dare proprio questa consistenza).
Con la planetaria in funzione abbiamo aggiunto il latte a filo, appena finito si forma immediatamente l'impasto con il quale abbiamo realizzato due rotoli lunghi e stretti, e avvolti nella carta da forno li abbiamo fatti raffreddare in freezer per circa due ore. Il rotolo dovrebbe essere unico, per problemi di spazio non è stato possibile... ma il risultato è lo stesso. 

Abbiamo dunque tagliato a fette i rotoli e abbiamo cotto i biscotti a 180° per circa 20 minuti.
Intanto abbiamo preparato la mousse tritando nel mixer la ricotta, il parmigiano e la mortadella, regolando di pepe, e con l'aiuto del sac a poche abbiamo farcito i biscottini a due a due.

Il risultato è stato molto soddisfacente, direi, considerando che sul tavolo del brunch sono stati i primi a finire!!!

E' stato un piacere e, come sempre, un divertimento puro "pasticciare" nella cucina di Giulia! 

See you soon!

Robbi

8 commenti:

  1. li devo provare assolutamente...splendidi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! sono gustosissimi ;)

      Elimina
  2. questa è una di quelle cose che fa successo ma è economica e va benissimo per studenti e neo lavoratori! Ho provato a fare la mousse e viene ottima però l'ho spatasciata con la sac a poche su dei cracker che avevo già. al prox giro faccio anche i biscotti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, intanto mi pare un ottimo inizio! :)

      Elimina