16 gen 2011

Il tozzetto più buono del mondo!


Non sto peccando di modestia, è solo il commento che ha fatto la mia amica dopo averli assaggiati. Si chiamano amiche per questo no?? :)

Certo, il fatto che la ricetta arrivi dal corso di pasticceria professionale forse vuol dire qualcosa, ma facciamo finta che sia solo un dettaglio.

E poi con questo nastrino rosso (morivo dalla voglia di fare anche io la foto con i biscotti impacchettati) sono ancora più accattivanti, non trovate?

Ricetta facile e relativamente veloce, quantomeno nella preparazione rispetto alla cottura, che va fatta in due tempi.

Ingredienti
(per circa un kg. di tozzetti)

n.3 uova
150 gr. burro morbido
aromi (vaniglia e scorza di limone grattugiata)
500 gr. farina
300 gr. zucchero
5 gr. ammoniaca (o lievito chimico)
350 gr. mandorle non pelate, tostate
pizzico di sale
1 uovo sbattuto e zucchero di canna q.b.

Montare il burro con lo zucchero e aggiungere le uova una per volta, poi gli aromi. (In planetaria ho usato la frusta). A parte setacciare la farina con l'ammoniaca e versare nel composto montato insieme alle mandorle precedentemente tostate amalgamando bene il tutto (ho usato la foglia in questo caso).
Formare dei filoncini con l'impasto, disporli ben distanziati nella teglia (io ne ho messi 3 per volta) , spennellarli con uovo sbattuto e cospargere di zucchero di canna e far cuocere a 180° per 20 minuti.
Far raffreddare e tagliare i filoncini a fette (a formare il tozzetto) ed infornare nuovamente per circa 15 minuti (ma dipende dal forno, fate attenzione).


Un bicchierino di Vin Santo no?

3 commenti:

  1. Chissà come mai ho anche io questa ricetta!!! :)))
    Sono troppo buoni

    RispondiElimina
  2. si provala, siamo in due a dire che è fantastica :)

    RispondiElimina