02 dic 2010

Be Yellow, Be Lemon


Alberto Sordi minacciava il maccherone con il suo " M' hai provocato? E io me te magno" e io sfido nuovamente le condizioni climatiche che fanno tanto stile british. Stavolta riproviamo con il giallo, si vede che l'arancione non è stato incisivo.

Proviamo con il limone che richiama l'estate e con il giallo sole che ultimamente non ci resta che cercare nelle foto delle vacanze.

Che poi io sono una che vorrebbe trasferirsi in Inghilterra già domani eh...ultimamente in effetti mi sto chiedendo se resisterei...vediamo, tante volte questi dolci funzionassero potrei farci un pensierino serio!

Ho scelto questa torta per spegnere le candeline il giorno del mio compleanno, candeline gialle ovviamente, ed ho preso la ricetta dal libro "Cookaround. La cucina degli italiani".

Ingredienti:
(per una tortiera da 28 cm.)

300 gr. farina 00
200 gr. zucchero
4 uova intere
110 gr. olio di semi di arachide
140 gr. latte (forse l'ho sostituito con l'acqua, non me lo ricordo)
50 gr. succo di limone
scorza di un limone grattugiata
pizzico di sale
vaniglia
1 bustina di lievito

per la crema al limone di farcitura:
50 gr. amido di mais
150 gr. zucchero
250 gr. acqua
succo e scorza di un limone

Montare a lungo uova e zucchero, unire l'olio, il latte (o l'acqua) il limone in succo e scorza, la farina ed il lievito setacciati.
Versare il composto in una tortiera di 28 cm. e cuocere a 160° per circa 45 minuti.
Per fare la crema versare in un tegame l'acqua con il limone (succo e scorza) e lo zucchero. Poco per volta unire l'amido di mais cercando di non far formare grumi.
Scaldare a fuoco basso mescolando spesso fino a quando non si sarà addensata diventando una specie di gelatina. Togliere dal fuoco e tenere da parte.

Una volta cotta la torta lasciarla freddare e dividerla a metà, farcire con la gelatina e ricoprire con una spoverata di zucchero a velo e fette di limone per decorazione.

Il risultato è molto delicato ed il limone non è affatto invadente come può sembrare all'apparenza.



 E questa è una piccola carrellata del buffet del mio compleanno :)


3 commenti:

  1. Bravissima Giulia! Il prossimo anno mi auto-invito!!! Buona la torta alla crema!!! I tuoi dolci sono anche belli, io a volte li faccio buoni, ma non si possono vedere :(

    Vale

    RispondiElimina
  2. Grazie grazie, il prossimo anno invitati tutti e due :)

    RispondiElimina