18 nov 2011

Farina di castagne e castagne


Domenica. Cosa mangiamo per pranzo? Non abbiamo pasta.
Bene, facciamola :)

E così prendiamo quei pacchi di farina a metà e mescoliamo un po' per vedere che succede, lo facciamo a quattro mani che è più divertente e soprattutto c'è bisogno di tutti e due per stendere la pasta all'uovo con la macchinetta, uno gira e l'altro sorregge la pasta.



Avevamo voglia di una fettuccina al tartufo che non fosse la solita ed abbiamo voluto sperimentare un mix di farina di castagne e farina di grano saraceno (bella grezza quest'ultima, non così fine come quella solita che si trova al supermercato).

La proporzione usata è sempre 100 gr di farina per ogni uovo e noi abbiamo utilizzato 125 gr di farina di castagne, 125 gr di farina 00 e 50 gr. di farina di grano saraceno, più 3 uova intere.

Impastate le farine con le uova ed un pizzico di sale, abbiamo steso la pasta non troppo sottile ( l'impasto non si presta).


Una volta tagliata a fettuccine e bollita in acqua salata l'abbiamo condita con del tartufo estivo (santi barattoli sott'olio!) appena scottato in padella con uno spicchio d'aglio incamiciato e della granella di castagne ottenuta cuocendole a microonde pochi minuti (di modo che risultasse consistente sotto i denti).
Sa di rustico, sa di buono, sembra un sapore antico.



Mancava solo una spolverata di parmigiano, ma era domenica e se avessi avuto voglia di uscire per comprarlo non avrei fatto questo esperimento :)

2 commenti:

  1. Evviva il rustico!! questa tagliatella mi piace da matti!!!
    Buon fine settimana!!
    Un abbraccio
    Erika

    RispondiElimina
  2. grazie cara, buon fine settimana a te!

    RispondiElimina